RED – King Crimson (1974)

I dischi dei King Crimson portano con se qualcosa di magico e misterioso, talmente profondi e particolari, che si leggono come un libro di favole. Difficile pescare un album nella loro discografia...

STATO D’ANIMO EP – Renoir (2020)

L’underground italiano pullula di band che sono capaci di proiettare i propri istinti sonori oltre quel classico atteggiamento che spesso il rock porta ad assumere come stile unico di espressione....

ABISSI – Le Pietre dei Giganti (2019)

Le Pietre Dei Giganti nascono nel 2016 ed esordiscono nella scena musicale pubblicando un EP autoprodotto, "Fanno Male!", registrato in presa diretta al Boomker Sound di Firenze, in cui sperimentano...

ACHTUNG BABY – U2 (1991)

Gli U2, negli anni novanta, hanno rivoluzionato il loro sound puntando ad un rock ricco di contaminazioni di altri generi che li ha portati ad essere spesso “maltrattati” dai fan della prima ora. I...

ARE YOU EXPERIENCED? – Jimi Hendrix (1967)

Jimi Hendrix è considerato un’icona rock,  fondamentale nella storia della musica, sia per il ruolo che ha rivestito come personaggio e musicista, sia per le sue abilità chitarristiche, capaci di...

WHERE THE JOURNEY BEGINS – Jana Draka (2019)

I Jana Draka sono un gruppo calabrese che nasce sul finire del 2014 a Cosenza. "Introspection" è il loro primo EP e viene dato alle stampe a fine 2015: “Portrait of Fancy” è il primo singolo...

ONE LAST LAUGH IN A PLACE OF DYING – God Machine (1994)

Un’ultima risata in un posto di morte … un titolo dal contrasto forte, con una copertina con l’altrettanto forte contrasto tra il bianco e il nero, come a sottolineare il fatto di essere di fronte...

BROKEN – Nine Inch Nails (1992)

Il disco è un EP, ma tranquillamente può essere considerato il naturale successore dell’album dell’esordio di qualche anno prima, quel Pretty Hate Machine , che annunciava, anche se in lontananza,...

SONGS FOR SAD AND ANGRY PEOPLE – Partinico Rose (2019)

La Sicilia ha sempre detto la sua per quanto riguarda la scena rock italiana; pensiamo negli anni novanta al noise degli Uzeda, tra l'altro unica band, assieme alla Pfm, a registrare le John Peel...
Bruce Springsteen - Born in the Usa

BORN IN THE USA – Bruce Springsteen (1984)

Bruce è Bruce … non si discute! Ogni suo disco è un marchio di qualità, un insegnamento di vita, un impronta lasciata nel panorama musicale…. è un’artista che si ama follemente, ma può anche non...

FUN HOUSE – The Stooges (1970)

Iggy Pop a settanta anni suonati, è ancora uno dei simboli di ribellione e di libertà di espressione nella musica rock; la lunga carriera solista non ha fatto altro che confermare il carisma che...

FERMENT – Catherine Wheel (1992)

Riverbero e distorsione fecero la fortuna degli Stone Roses e di una sparuta schiera di gruppi alternative; così all’alba dei Novanta si cominciò a parlare di un nuovo sottogenere rock: lo shoegaze....
Editors Violence

VIOLENCE – Editors (2018)

Violence è il sesto album degli Editors, la band britannica che ha esordito nel 2005 con un album The Back Room, che strizzava l’occhio grazie alla profonda voce di Tom Smith e alle sonorità cupe,...

LAST DECADE DEAD CENTURY – Warrior Soul (1990)

i Warrior Soul si fanno conoscere da critica e pubblico nel 1990 presentandosi con questo album dal titolo altisonante: “ultima decade, secolo morto”; la band è guidata da Kory Clarke, leader...

FEAR INOCULUM – Tool (2019)

I Tool tornano con un nuovo lavoro dopo tredici anni di silenzio da 10.000 Days. Nessuno sapeva che sarebbe passato così tanto tempo per rivedere i quattro di Los Angeles lavorare a nuovo materiale....

THE FREEWHEELIN’ BOB DYLAN – Bob Dylan (1963)

Bob Dylan è per la musica un’istituzione vivente. “Leggere” un album di Bob Dylan non é facile, le sue canzoni sono storie di vita, analisi profonda dei tempi, riflessioni attente nutrite da melodie...
mojoshine

LA COLPA NON E’ TUA – Mojoshine (2019)

Si chiamano Mojoshine e si formano nel 2014 a Tagliacozzo, ridente cittadina nell'appennino abruzzese in provincia dell'Aquila; in poco tempo vengono selezionati per aprire l'esibizione degli...

LONDON CALLING – The Clash (1979)

Paul Simonon non avrebbe mai pensato che lo scatto di Pennie Smith sarebbe entrato nella storia del rock come simbolo di un momento così intenso e forte nel fare musica, un momento della storia del...

DESERTER’S SONGS – Mercury Rev (1999)

I Mercury Rev sono molto popolari sopratutto nel panorama dell’alternative rock americano, quello legato agli anni novanta; è musica per palati delicati e ascoltatori attenti e il loro sound non si...

LED ZEPPELIN II – Led Zeppelin (1969)

Probabilmente sarà la loro forte influenza nello scenario rock di tutti i tempi, forse sarà la tecnica o meglio il personalissimo stile, le doti artistiche e l’energia, forse sarà la varietà delle...

VS – Pearl Jam (1993)

I Pearl Jam hanno realizzato uno degli album più belli degli anni novanta; Ten è infatti manifesto indiscutibile assieme a Nevermind dei Nirvana, di quel movimento e atteggiamento rock che si...

REMAIN IN LIGHT – TALKING HEADS (1980)

Che Brian Eno sia un grande produttore oltre che un grande artista, lo sanno tutti: ci sono dei lavori che lo dimostrano senza ombra di dubbio. Remain in light ne è grande testimonianza. I Talking...

ALCHEMY – Dire Straits (1984)

I Dire Straits nel panorama rock mondiale sono una band che nel loro approccio musicale rimangono unici e inimitabili. Mark Knopfler ha segnato la band inglese con il suo originale modo di “far...

OVERKILL – Motörhead (1979)

Overkill esce nel 1979, in un periodo di forti cambiamenti musicali; il rock degli anni settanta ha portato molte idee, ha affermato molti nomi, ha lasciato alla storia tanta musica, ma ha portato...
ritmo tribale la rivoluzione del giorno prima

LA RIVOLUZIONE DEL GIORNO PRIMA – Ritmo Tribale (2020)

Finalmente! Sono tornati i Ritmo Tribale! E son tornati seguendo le loro idee e il loro modo di far musica, senza scendere a compromessi, in un momento, quello odierno, dove la qualità e la...

SONIC TEMPLE – The Cult (1989)

Proprio quest’anno ricorre il trentesimo anniversario di Sonic Temple, uno degli album piu conosciuti della band di Astbury/Duffy, non propriamente la loro vetta creativa, che è probabilmente...

BLUES FOR THE RED SUN – Kyuss (1992)

I Kyuss si sono affacciati nel panorama alternative degli anni novanta proponendo un genere di musica molto rovente che miscela il sound più heavy del rock con componenti acid e psichedeliche; dello...

1984 -Van Halen (1983)

Eddie Van Halen è considerato uno dei più talentuosi guitar shredder della storia del rock: è conosciuto per aver approfondito la tecnica del “tapping” nella musica rock, ma anche per essere il...

CHINESE DEMOCRACY – Guns n’ Roses (2008)

Ultimamente i Guns N’ Roses sono tornati prepotenti alla ribalta, grazie al loro Not in this lifetime tour, riproponendosi con la loro lineup basso, chitarra solista e voce dei tempi di Appetite for...

BEGGARS BANQUET – Rolling Stones (1968)

Signore e signori … i Rolling Stones! Beggars Banquet è uno tra i lavori più riusciti della band di Jagger/ Richards: non passa inosservata neanche la copertina, sporca, vissuta ed intrigante,...

THE PIPER AT THE GATES OF DAWN – Pink Floyd (1967)

Riflettere sul primo lavoro di un gruppo come i Pink Floyd, che nel corso di una dozzina di anni ha imposto il proprio nome quale marchio di fabbrica di un sound unico ed inimitabile (nonostante il...

BECAUSE THE NIGHT – Patti Smith

Siamo tra il 1977 e il 1978 a New York: Bruce Springsteen sta registrando“Darkness On The Edge Of The Town” e Patti Smith è in studio per il suo terzo album Easter. “Because the night”, è una canzone scritta per l’album da Springsteen, ma non trova spazio tra le nuove...

TRAINS – Porcupine Tree

Steven Wilson, artista sul palco sempre a piedi nudi, è un compositore a 360 gradi e con i Porcupine Tree è riuscito a cavalcare gli anni novanta e la prima decade del nuovo millennio con grande maestria, affermandosi anche come uno dei più quotati remixer di dischi...

PERSONAL JESUS – Depeche Mode

E' il primo estratto dell'album “Violator” del 1989. Martin Gore scrisse la canzone ispirato dalla lettura di "Elvis and me", biografia di Priscilla Elvis, dove quest'ultima racconta il periodo della sua vita passata assieme al re del Rock n' Roll. Dalla riflessione...

CRAZY MARY – Pearl Jam

Crazy Mary è una canzone scritta da Victoria Williams, ma pubblicata dai Pearl Jam tra gli album Ten e Vs, nella raccolta a scopo benefico del 1993 Sweet Relief - A Benefit for Victoria Williams, per aiutare la stessa Williams a finanziare le cure per la sclerosi...

HEROES – David Bowie

David Bowie esce da un periodo molto delicato tra eccessi e depressione; da Los Angeles si trasferisce a Berlino ed assieme a Brian Eno mette le mani dopo “Low” a “Heroes”, altro album del 1977 che assieme a ”Lodger” del 1979 compone la trilogia berlinese. La...

THE RAIN SONG -Led Zeppelin

George Harrison disse una volta a Bonzo Bonham che una pecca dei Led Zeppelin era la mancanza di ballate nel loro repertorio. Jimmy Page prese sul serio le parole dell’ex-Beatles e compose “The Rain Song” con tanto di riferimenti iniziali alla sua “Something”. E' la...

A DAY WITHOUT ME – U2

“A day without me” è il primo singolo di “Boy”, album d’esordio del 1980 degli U2. Il brano incarna perfettamente lo stile post punk di quel periodo, di cui offrono una originale rivisitazione, molto energica e ribelle, che sarà il marchio di fabbrica della prima...

DON’T STAND SO CLOSE TO ME 86 – The Police

Il pezzo nella versione originale fu scelto come singolo del terzo album dei Police, Zenyatta Mondatta, uscito nel 1980. “Don’t stand so close to me”, narra dell’attrazione di una studentessa per il proprio insegnante, il quale oltre ad evitare le avances della...

PARADISE CITY – Guns n’ Roses

E' tra i pezzi più conosciuti di Appetite for Destruction, disco fondamentale dei Guns and Roses e non solo. Fu scritto sul bus a quattro mani di ritorno da San Francisco dove la line up originale della band losangelina si era esibita. Sulle note della chitarra di...

ORANGE CRUSH – R.E.M.

E' il primo degli estratti da Green del 1989, il sesto album della band. L'Orange Crush è un agente chimico (defoliante) utilizzato dagli americani durante la guerra in Vietnam per diradare la giungla. Spesso il messaggio del brano è stato frainteso: famosa la gaffe...

DREAM ON – Aerosmith

È il primo singolo estratto dall’album d’esordio degli Aerosmith, uscito nel 1973, subito dopo quello per la stessa etichetta discografica (Columbia), di un altro grande, Bruce Springsteen con "Greetings from Asbury Park, N.J.". "Dream On" era stata composta da Tyler...

CHLOE DANCER/ CROWN OF THORNS – Mother Love Bone

Senza i Mother Love Bone nei quali hanno militato sia Jeff Ament che Stone Gossard, probabilmente non avremmo avuto i Temple Of The Dog e neanche i Pearl Jam. Andrew Wood, prima dei MLB era il cantante dei Malfunkshun, una promessa, uno spettacolo dal vivo, ma la sua...

WE ARE THE CHAMPIONS – Queen

Freddie Mercury dichiaró in una intervista che scrisse “We are the champions” pensando al football e immaginando che questa canzone potesse diventare un inno alla vittoria, qualcosa di grande partecipazione emotiva per fan e tifosi: è così fu, sin dalla finale dei...

CEREMONY – New Order

Con la morte di Ian Curtis, i Joy Division non hanno più motivo di esistere … un anno più tardi nascono i New Order… nel gruppo assieme a Sumner, Hook e Morris, ciò che rimane della band di Curtis, c’è Gillian Gilbert, tastierista, futura moglie e partner in progetti...

BELA LOGUSI’S DEAD – Bauhaus

È il manifesto del gothic rock dei primi anni 80, quando la new wave era agli albori ed il punk inglese di fine anni settanta invece sul viale del tramonto. Il Bela Lugosi cantato dai Bauhaus (Bela Blasko)era un attore ungherese famoso per aver interpretato il Conte...

LA GRANGE- ZZTop

La Grange è una piccola cittadina del Texas di circa cinquemila abitanti e negli anni settanta "The Chicken Ranch" era una pensioncina "particolare" in periferia, gestita da Edna Milton. La donna di mestiere faceva la prostituta e dieci anni prima, acquistò dalla...

LIGHT MY FIRE -The Doors

È una delle canzoni capolavoro dei Doors, scritta interamente da Robbie Krieger, con l’intervento di Morrison principalmente sul secondo verso del testo “and our love become a funeral pyre”. La versione presentata all’Ed Sullivan Show vede un aneddoto particolare: lo...

SHE’S LOST CONTROL 12″- Joy Division

È uno dei pezzi più celebri dei Joy Division, inserito nell’album d’esordio della band “Unknown pleasures” del 1979. Si parla di epilessia, non quella fotosensibile di Ian, ma di quella che colpì una ragazza (storia vera) quando il giovane cantante lavorava per il...

MUSICAL BOX -Genesis

The Musical Box che apre Nursery Crime del 1971, primo album della lineup più celebre dei Genesis (Gabriel, Collins, Rutherford, Banks e Hackett), è ispirata ad un racconto dalle tinte macabre che vede come protagonisti i bambini: Cinthia, con un colpo di mazza da...

IRON MAN – Black Sabbath

Un uomo viaggia nel tempo e vede la fine del mondo. Sulla via del ritorno, per avvertire la razza umana, attraversa una tempesta magnetica e viene trasformato in ferro. Tornato dal suo viaggio, nessuno crede alla sua storia della fine del mondo e si arrabbia,...

SPOONMAN – Soundgarden

Artis the Spoonman era un artista di strada di Seattle con un’abilità incredibile a suonare i cucchiai di qualsiasi forma e dimensione. "Spoonman" è il primo singolo di Superunknown, uno dei migliori album dei Soundgarden, pubblicato nel 1994, poche settimane prima...

UNDER THE BRIDGE – Red Hot Chili Peppers

È forse il brano che più di tutti ha dato popolarità ai Red Hot Chili Peppers; è contenuto in Blood Sugar Sex Magik del 1991. La canzone come il resto del disco è prodotto da Rick Rubin e fu proprio lui ad indirizzare il cantante della band, Anthony Kiedis, ad...

BLITZKRIEG BOP – RAMONES

I Ramones iniziarono nel 1974, a New York. Erano quattro musicisti: Joey (voce), Johnny(chitarra), Tommy (batteria) e Dee Dee Ramone (basso). Decisero di chiamarsi artisticamente tutti con lo stesso cognome “Ramone”. Appresero la lezione di gruppi della loro città...

STEVIE’S SPANKING – Frank Zappa

Frank Zappa è uno dei più grandi geni musicali dell’era moderna e anche molto bravo ed esigente alla chitarra. Memorabili sono le audizioni dei suoi chitarristi: si narra che Steve Lukather dei Toto fu praticamente umiliato, costretto ad esibirsi su passaggi al limite...

RAPE ME – Nirvana

"Rape me" è uscita come singolo "doppio lato A", assieme ad un'altra famosa composizione dei Nirvana "All Apologies" ed è contenuta nell'album "In Utero" del 1994. E' stata composta alla chitarra da Kurt Cobain nel 1991, durante le sessioni di Nevermind, e pare che...

BLACK DOG – Led Zeppelin

Iron Horse dei Motörhead, White Rabbit del Jefferson Airplane, The Fly degli U2, Pigs dei Pink Floyd, Blackbird dei Beatles… tanti gli animali nei titoli di famose canzoni rock. I Led Zeppelin hanno una loro canzone che prende nome da un labrador retriever che vagava...

OVERKILL – Motörhead (1979)

Overkill esce nel 1979, in un periodo di forti cambiamenti musicali; il rock degli anni settanta ha portato molte idee, ha affermato molti nomi, ha lasciato alla storia tanta musica, ma ha portato anche molti cambiamenti. Esplode il punk e c'è una band in Inghilterra,...

ARE YOU EXPERIENCED? – Jimi Hendrix (1967)

Jimi Hendrix è considerato un’icona rock,  fondamentale nella storia della musica, sia per il ruolo che ha rivestito come personaggio e musicista, sia per le sue abilità chitarristiche, capaci di suscitare sensazioni uniche sia dal vivo sia nelle composizioni in...

DESERTER’S SONGS – Mercury Rev (1999)

I Mercury Rev sono molto popolari sopratutto nel panorama dell’alternative rock americano, quello legato agli anni novanta; è musica per palati delicati e ascoltatori attenti e il loro sound non si può dire che non sia impegnativo. Attualmente ancora in circolazione,...

1984 -Van Halen (1983)

Eddie Van Halen è considerato uno dei più talentuosi guitar shredder della storia del rock: è conosciuto per aver approfondito la tecnica del “tapping” nella musica rock, ma anche per essere il cofondatore di uno dei gruppi più rappresentativi dell’hard rock...

BEGGARS BANQUET – Rolling Stones (1968)

Signore e signori … i Rolling Stones! Beggars Banquet è uno tra i lavori più riusciti della band di Jagger/ Richards: non passa inosservata neanche la copertina, sporca, vissuta ed intrigante, messaggio visivo forte (tra l’altro anche censurata) che racchiude un...

CHINESE DEMOCRACY – Guns n’ Roses (2008)

Ultimamente i Guns N’ Roses sono tornati prepotenti alla ribalta, grazie al loro Not in this lifetime tour, riproponendosi con la loro lineup basso, chitarra solista e voce dei tempi di Appetite for Destruction, loro pietra miliare, disco fondamentale nella storia...

RED – King Crimson (1974)

I dischi dei King Crimson portano con se qualcosa di magico e misterioso, talmente profondi e particolari, che si leggono come un libro di favole. Difficile pescare un album nella loro discografia che non sia stato concepito con cura maniacale dal principale artefice...

LAST DECADE DEAD CENTURY – Warrior Soul (1990)

i Warrior Soul si fanno conoscere da critica e pubblico nel 1990 presentandosi con questo album dal titolo altisonante: “ultima decade, secolo morto”; la band è guidata da Kory Clarke, leader carismatico, autore dei testi e portatore attraverso la musica della band di...

FUN HOUSE – The Stooges (1970)

Iggy Pop a settanta anni suonati, è ancora uno dei simboli di ribellione e di libertà di espressione nella musica rock; la lunga carriera solista non ha fatto altro che confermare il carisma che l’artista di Muskegon aveva gia dimostrato negli Stooges, band...

THE PIPER AT THE GATES OF DAWN – Pink Floyd (1967)

Riflettere sul primo lavoro di un gruppo come i Pink Floyd, che nel corso di una dozzina di anni ha imposto il proprio nome quale marchio di fabbrica di un sound unico ed inimitabile (nonostante il tentativo vano di numerosissime band contemporanee), è impresa...

ACHTUNG BABY – U2 (1991)

Gli U2, negli anni novanta, hanno rivoluzionato il loro sound puntando ad un rock ricco di contaminazioni di altri generi che li ha portati ad essere spesso “maltrattati” dai fan della prima ora. I quattro irlandesi rimangono però fondamentali sebbene, nei loro più...

BLUES FOR THE RED SUN – Kyuss (1992)

I Kyuss si sono affacciati nel panorama alternative degli anni novanta proponendo un genere di musica molto rovente che miscela il sound più heavy del rock con componenti acid e psichedeliche; dello stoner rock (questo è il nome coniato per il loro sound) rimangono...

SONIC TEMPLE – The Cult (1989)

Proprio quest’anno ricorre il trentesimo anniversario di Sonic Temple, uno degli album piu conosciuti della band di Astbury/Duffy, non propriamente la loro vetta creativa, che è probabilmente quel Love contenente molti tra i classici della band, ma comunque un lavoro...

LED ZEPPELIN II – Led Zeppelin (1969)

Probabilmente sarà la loro forte influenza nello scenario rock di tutti i tempi, forse sarà la tecnica o meglio il personalissimo stile, le doti artistiche e l’energia, forse sarà la varietà delle soluzioni compositive, delle melodie e dei generi affrontati con un...

THE FREEWHEELIN’ BOB DYLAN – Bob Dylan (1963)

Bob Dylan è per la musica un’istituzione vivente. “Leggere” un album di Bob Dylan non é facile, le sue canzoni sono storie di vita, analisi profonda dei tempi, riflessioni attente nutrite da melodie semplici ed incisive, poesia e melodia insomma…. Freewheelin’ Bob...

FERMENT – Catherine Wheel (1992)

Riverbero e distorsione fecero la fortuna degli Stone Roses e di una sparuta schiera di gruppi alternative; così all’alba dei Novanta si cominciò a parlare di un nuovo sottogenere rock: lo shoegaze. Il loro è un esordio tra melodia e psichedelia, decisi a proporsi in...

ONE LAST LAUGH IN A PLACE OF DYING – God Machine (1994)

Un’ultima risata in un posto di morte … un titolo dal contrasto forte, con una copertina con l’altrettanto forte contrasto tra il bianco e il nero, come a sottolineare il fatto di essere di fronte ad un progetto non portato a termine, incompleto, senza possibilità di...

BROKEN – Nine Inch Nails (1992)

Il disco è un EP, ma tranquillamente può essere considerato il naturale successore dell’album dell’esordio di qualche anno prima, quel Pretty Hate Machine , che annunciava, anche se in lontananza, le intenzioni “industrial” del gruppo della Pennsylvania. Già dal vivo,...

LONDON CALLING – The Clash (1979)

Paul Simonon non avrebbe mai pensato che lo scatto di Pennie Smith sarebbe entrato nella storia del rock come simbolo di un momento così intenso e forte nel fare musica, un momento della storia del punk dei Clash. Siamo nel 1979, il gruppo inglese ha due album alle...

VS – Pearl Jam (1993)

I Pearl Jam hanno realizzato uno degli album più belli degli anni novanta; Ten è infatti manifesto indiscutibile assieme a Nevermind dei Nirvana, di quel movimento e atteggiamento rock che si sviluppa circa fine anni ottanta a Seattle e che si chiama Grunge. Nel 1993...

REMAIN IN LIGHT – TALKING HEADS (1980)

Che Brian Eno sia un grande produttore oltre che un grande artista, lo sanno tutti: ci sono dei lavori che lo dimostrano senza ombra di dubbio. Remain in light ne è grande testimonianza. I Talking Heads sono alle prese nel 1980 con il quarto lavoro, dopo aver...

VIOLENCE – Editors (2018)

Violence è il sesto album degli Editors, la band britannica che ha esordito nel 2005 con un album The Back Room, che strizzava l’occhio grazie alla profonda voce di Tom Smith e alle sonorità cupe, ad una certa produzione dei Joy Division. Gli Editors confezionano un...

ALCHEMY – Dire Straits (1984)

I Dire Straits nel panorama rock mondiale sono una band che nel loro approccio musicale rimangono unici e inimitabili. Mark Knopfler ha segnato la band inglese con il suo originale modo di “far cantare” la chitarra, il suo profondo e caldo timbro vocale e le storie...

BORN IN THE USA – Bruce Springsteen (1984)

Bruce è Bruce … non si discute! Ogni suo disco è un marchio di qualità, un insegnamento di vita, un impronta lasciata nel panorama musicale…. è un’artista che si ama follemente, ma può anche non piacere per il suo modo personale di misurarsi con la musica rock. Nel...

LA RIVOLUZIONE DEL GIORNO PRIMA – Ritmo Tribale (2020)

Finalmente! Sono tornati i Ritmo Tribale! E son tornati seguendo le loro idee e il loro modo di far musica, senza scendere a compromessi, in un momento, quello odierno, dove la qualità e la "ricchezza" di alcune produzioni, si misura, con difficoltà, con l’impatto...

WHERE THE JOURNEY BEGINS – Jana Draka (2019)

I Jana Draka sono un gruppo calabrese che nasce sul finire del 2014 a Cosenza. "Introspection" è il loro primo EP e viene dato alle stampe a fine 2015: “Portrait of Fancy” è il primo singolo estratto da questo lavoro. Nell'estate del 2017, la band pubblica un secondo...

ABISSI – Le Pietre dei Giganti (2019)

Le Pietre Dei Giganti nascono nel 2016 ed esordiscono nella scena musicale pubblicando un EP autoprodotto, "Fanno Male!", registrato in presa diretta al Boomker Sound di Firenze, in cui sperimentano un sound ruvido "con largo uso di fuzz, frequenze basse e cantato in...

LA COLPA NON E’ TUA – Mojoshine (2019)

Si chiamano Mojoshine e si formano nel 2014 a Tagliacozzo, ridente cittadina nell'appennino abruzzese in provincia dell'Aquila; in poco tempo vengono selezionati per aprire l'esibizione degli Afterhours al Kimera Rock 2016, promettente festival rock della zona, che ha...

STATO D’ANIMO EP – Renoir (2020)

L’underground italiano pullula di band che sono capaci di proiettare i propri istinti sonori oltre quel classico atteggiamento che spesso il rock porta ad assumere come stile unico di espressione. Ma forse il bello di questo genere musicale è che le possibilità...

SONGS FOR SAD AND ANGRY PEOPLE – Partinico Rose (2019)

La Sicilia ha sempre detto la sua per quanto riguarda la scena rock italiana; pensiamo negli anni novanta al noise degli Uzeda, tra l'altro unica band, assieme alla Pfm, a registrare le John Peel Session; i Flor de Mal diventati poi Flor, i Denovo, poi Il Pan del...

FEAR INOCULUM – Tool (2019)

I Tool tornano con un nuovo lavoro dopo tredici anni di silenzio da 10.000 Days. Nessuno sapeva che sarebbe passato così tanto tempo per rivedere i quattro di Los Angeles lavorare a nuovo materiale. Sarà stato un vuoto compositivo o l’esigenza di mandare avanti...

rock files: PEARL JAM

PEARLJAM.COMPEARL JAM ANNO DI NASCITA: 1990LOCALITA': SEATTLE (USA) MEMBRI ATTUALI BAND: Eddie Vedder – voce, chitarra ritmica Stone Gossard – chitarra ritmica Mike McCready – chitarra solista Jeff Ament – basso Matt Cameron – batteria Kenneth “Boom” Gaspar -...